Poesia – Ominicchi

Ominicchi
inqualificabili
vestiti di teatralità sapiente
sorridono
da carri carnevaleschi
osannati da personcine
di uguale
indegnità

Facile
disprezzare serpi
nutrite in seno,
ovvio
scantonare
ignobili ignoranze

Eppure
simili idiozie
si incensano
reciprocamente
riconoscendosi
figli
della reciproca
banalità

 

Condizioni di uso.
Il materiale del sito può essere visionato in linea o scaricato, ma è proprietà di Anna Maria Folchini Stabile e non può essere utilizzato da altri per scopi commerciali, pubblicato su riviste o inserito in cd-rom senza la previa autorizzazione della proprietaria Anna Maria Folchini Stabile.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *